Blog Post

Come arredare un open space e quali sono le differenze con il loft

open space

L’open space è una soluzione abitativa sempre più diffusa perché permette di recuperare spazio e luminosità anche in appartamenti piccoli e dunque anche di risparmiare dal punto di vista energetico, sia per l’illuminazione sia per il riscaldamento. Prima di vedere alcuni consigli su come arredare un open space, occorre fare una distinzione rispetto al loft, perché spesso i due termini vengono usati erroneamente come sinonimi.

Differenza tra loft e open space

Mentre l’open space è sostanzialmente uno “spazio aperto”, ossia un appartamento o una casa indipendente di tipo tradizionale caratterizzata dal fatto di avere alcuni locali uniti e non divisi da muri, il loft è un ampio spazio trasformato in abitazione, ma che in origine era un locale industriale o commerciale.

Le caratteristiche del loft sono di essere molto alto, quindi di avere muri di 4 o 5 metri di altezza, spesso con gli impianti a vista e senza rifiniture. Nel loft, dunque, i mattoni, l’intonaco, i battiscopa non sono stati rifiniti né tanto meno decorati. Questo tipo di soluzione, che si presenta come un molocale (anche se solitamente di grandi dimensioni) si presta meglio di qualunque altra a un arredamento in stile industriale.

Open space: consigli per arredarlo

L’open space non è un monolocale, ma un’area della casa che unisce più ambienti diversi. Il caso più tipico di open space è il soggiorno con camera da pranzo e cucina a vista, ossia un unico ambiente in cui sono unite zone della casa che potrebbero anche essere separate da muri. Si viene così a creare una grande area living che rende la vita in casa più conviviale e socievole, perché, per esempio, chi sta cucinando può vedere e parlare direttamente con chi è sdraiato sul divano o con chi sta apparecchiando, poiché non ci sono muri a separarli. Ovviamente questo consente di risparmiare un po’ anche dal punto di vista energetico, perché può bastare una sola fonte di illuminazione (lampada o lampadario) e anche una sola fonte di calore (che però, per ovvi motivi, dovrà stare accesa più a lungo).

[metaslider id=60653]

Tuttavia, per quanto possa essere comodo e pratico avere un open space, occorre prendere atto di alcuni aspetti che potrebbero dare fastidio. In particolare, il fatto di avere la cucina che si apre sul soggiorno, può favorire il diffondersi di cattivi odori in tutta l’area living oppure se si sta usando un elettrodomestico rumoroso, si può causare disturbo a chi sta guardando la tv o sta leggendo sul divano. Che fare per evitare questi piccoli problemi? Basta una porta a scomparsa o a scrigno che, all’occorrenza, separi la cucina dal resto del soggiorno. Chiudendola mentre si cucina si limiterà la diffusione di odori e rumori. Se la porta a scomparsa è di vetro, inoltre, non si perderà nulla dal punto di vista dell’illuminazione.

Un altro problema dell’open space è che se c’è un angolo in disordine, tutta la casa sembrerà disordinata. Allora è bene avere un gran numero di contenitori e armadi in cui mettere rapidamente tutto ciò che può creare disordine (giocattoli, coperte, riviste, strumenti usati per il lavoro ecc). In questo modo ci vorranno solo pochi minuti per rimettere tutto in ordine e sarà molto veloce anche procedere con le pulizie.

Sull’e-commerce di Artigiano In Fiera puoi trovare tante idee artigianali per arredare un open space tra mobili, complementi d’arredo, pouf, tappetiquadri e molto altro!

SCOPRI DI PIU’ SUI NOSTRI ARTIGIANI

 

Articoli correlati

Articoli correlati

Tutte le proprietà del succo di bergamotto

Succo di bergamotto proprietà: oltre a essere un’ottima soluzione per la spremuta...

Come profumare la casa al naturale

Come profumare la casa con rimedi naturali evitando di usare prodotti chimici...

Sei regali di Natale artigianali per fare bella figura

Non è sempre facile indovinare il regalo di Natale più giusto per...

Lascia un commento

campi obbligatori *

I segreti della Calabria, patria del bergamotto: la bellissima punta dello “Stivale”

Amari digestivi, un classico fine pasto

Tutte le proprietà del succo di bergamotto

I migliori dolci di Pasqua artigianali, e qualche chicca inaspettata

Mente sana in corpo sano

Lisola: la biancheria che sognavamo

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

ARTIGIANO IN FIERA

Magazine

Ottieni ora uno

SCONTO DEL 10%

Copia questo codice ed utilizzalo al tuo
prossimo acquisto: BENVENUTO10M