Blog Post

Pentole di terracotta, primo utilizzo

Le pentole di terracotta sono tra le migliori per cucinare, dato che mantengono al loro interno la temperatura costante e sono perfette soprattutto per cucinare i legumi, ma anche sughi e arrosti, e in generale tutti quei piatti che richiedono una cottura a fuoco lento senza sbalzi di temperatura.

L’ideale è sempre scegliere pentole realizzate artigianalmente, garanzia di una qualità elevata, ma prima di utilizzarle bisogna seguire alcune precise istruzioni per non rovinarle.

Cosa fare prima di usare le pentole di terracotta

Quando si ha una pentola di terracotta nuova, bisogna trattarla in modo da regalarle vita lunga e soprattutto per abituarla gradualmente al calore.

Ecco tutta l’operazione spiegata passo passo:

1 – Si prende una bacinella e si riempie di acqua fredda
2 – Si immerge la pentola nuova nella bacinella (nota: la pentola deve essere completamente ricoperta di acqua) e anche il coperchio se si utilizzerà la casseruola anche nel forno
3 – La pentola deve rimanere immersa in acqua per 12 ore
4 – Trascorso questo tempo, bisogna ripetere l’operazione per altre 12 ore.

Durante l’immersione in acqua sulla pentola potranno formarsi piccole bollicine: niente paura, è l’effetto naturale dell’acqua che idrata la creta (che si era completamente seccata durante la seconda fase di cottura). Al termine del trattamento bisogna rovesciare la pentola, in modo che l’umidità passi attraverso il fondo, e attendere che si asciughi da sola all’aria, non va mai riposta subito nella credenza.

La parte che non è smaltata della pentola invece, all’interno, va trattata in un altro modo: bisogna prendere uno spicchio d’aglio, sbucciarlo, tagliarlo a metà e passarlo sulla superficie, perchè in questo modo i micropori che sono in superficie si chiuderanno e il cibo non si depositerà al loro interno. In caso di utilizzo frequente poi è necessario ripetere questo accorgimento ogni 6 mesi circa.

Dove comprare pentole di terracotta

[metaslider id=57356]

Sullo shop online in cui gli espositori di Artigiano in Fiera promuovono tutto l’anno i propri prodotti è possibile trovare pentole di terracotta realizzate artigianalmente, dalla classica pentola bombata, ideale per la preparazione di sughi, zuppe o minestroni, alla tajine tipicamente medio-orientale dipinta a mano con decori impressi nella terraLa semplicità delle materie prime utilizzate esalta i sapori, garantendo un gusto e un sapore genuino delle pietanze anche per i palati più esigenti.

 

Articoli correlati

Articoli correlati

Come profumare la casa al naturale

Come profumare la casa con rimedi naturali evitando di usare prodotti chimici...

Sei regali di Natale artigianali per fare bella figura

Non è sempre facile indovinare il regalo di Natale più giusto per...

Liquori per dolci: i migliori ingredienti per ricette di dessert sfiziosi

I liquori sono spesso degli ingredienti molto utili, in alcuni casi addirittura...

Lascia un commento

campi obbligatori *

Lisola: la biancheria che sognavamo

ARTIGIANO IN FIERA 2023 BIOLOGICO, VEGANO, SENZA GLUTINE E I PRODOTTI DELLO STARE BENE

Come profumare la casa al naturale

Risotto alla birra: con lo speck e ai funghi. Due ricette facili

Sei regali di Natale artigianali per fare bella figura

Lebkuchen, i biscotti di Natale altoatesini: tutto il gusto della tradizione

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

ARTIGIANO IN FIERA

Magazine

Ottieni ora uno

SCONTO DEL 10%

Copia questo codice ed utilizzalo al tuo
prossimo acquisto: BENVENUTO10M