Blog Post

Aronia in cucina, 3 ricette da provare

aronia in cucina

A dispetto di quello che si potrebbe pensare le bacche e il succo di aronia in cucina si prestano a numerosi utilizzi: non solo si possono consumare insieme a muesli, cereali, yogurt e latte (sia vaccino che bevande sostitutive di origine vegetale), sono ottimi ingredienti base per preparare tante gustose ricette. Ne abbiamo selezionate alcune per voi.

Frullato (o sorbetto) con bacche di aronia

Partiamo da un semplice frullato fatto con le bacche di aronia, un’idea insolita per una merenda sana e ricca di antiossidanti e sali minerali (ideale soprattutto dopo essersi allenati in palestra): mettete in un frullatore una manciata di bacche di aronia, sbucciate e tagliate a pezzetti una banana e aggiungete un bicchiere di latte di mandorla oppure latte di cocco (in base al gusto personale). Non vi resta che frullare e gustare, oppure versare lo smoothie nello stampo per ghiaccioli, per ottenere un fantastico sorbetto.

Pane dolce con bacche di aronia

Per ottenere il vostro pane dolce all’aronia mettete nella ciotola della macchina impastatrice 500 gr di farina e 15 gr di lievito di birra. Scaldate in un pentolino 250 ml di latte, un cucchiaino di sale, 125 gr di zucchero e 50 gr di burro, sempre mescolando. Versate il latte così ottenuto sulla farina a poco a poco e impastate. Aggiungete 240 gr di bacche di aronia essiccate (fatte rinvenire in un po’ di latte) e quando l’impasto si sarà ben amalgamato coprite con un panno e lasciate lievitare per un paio d’ore. Trascorso questo tempo lavorate di nuovo l’impasto e trasferitelo in uno stampo da plumcake imburrato e infarinato. Fate lievitare ancora per un’oretta e infornate a 200 gradi – in forno già caldo – per 45/50 minuti (controllate periodicamente la cottura).

Muffin al succo di aronia

Se finora abbiamo utilizzato le bacche ecco una ricetta per utilizzare il succo: i muffin all’aronia. Mettete nella ciotola della macchina impastatrice 250 gr di farina. Aggiungete 150 gr di zucchero, 1 uovo, 100 ml di succo di aronia diluito, 50 ml di olio di semi, 1 bustina di lievito, una di vanillina e amalgamate tra loro tutti gli ingredienti. Versate l’impasto nei pirottini, ricoprite con zucchero a granella a piacere e infornate a 180 gradi per 15/20 minuti (anche in questo caso fate la prova stecchino per verificare il livello di cottura).

 

Articoli correlati

Articoli correlati

Succo di bergamotto: meglio puro o diluito? I dosaggi consigliati

Quanto succo di bergamotto bere al giorno? È una domanda che nasce...

Amari digestivi, un classico fine pasto

L’amaro, conosciuto anche come bitter, è una bevanda alcolica dal gusto prevalentemente...

Risotto alla birra: con lo speck e ai funghi. Due ricette facili

Il risotto alla birra è un primo piatto dalla preparazione semplice e...

Lascia un commento

campi obbligatori *

Olio d’oliva: origini e storia dell’“oro verde”

Spezie in cucina: elenco, usi e proprietà

Quali salumi mangiare d’estate e come?

Qual è il pane “migliore”?

Succo di bergamotto: meglio puro o diluito? I dosaggi consigliati

Aperitivo fai da te: ecco come sorprendere tutti a casa

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

ARTIGIANO IN FIERA

Magazine

Ottieni ora uno

SCONTO DEL 10%

Copia questo codice ed utilizzalo al tuo
prossimo acquisto: BENVENUTO10M