Blog Post

Ciliegino e datterino, caratteristiche e differenze

Ciliegino e datterino

Ciliegino e datterino sono due eccellenze del made in Italy agroalimentare tra le più apprezzate e consumate sulle tavole estive. Dolci e profumati, ipocalorici e ricchi di nutrienti, ciliegino e datterino oltre che gustosi e salutari sono molto versatili in cucina. Anche se simili per composizione e aspetto questi due tipi di pomodorini non sono uguali: le loro caratteristiche e differenze li rendono più adatti alla realizzazione di un determinato piatto piuttosto che di un altro.

Il pomodoro di Pachino I.G.P.

Il pomodoro di Pachino spesso identificato unicamente come “Ciliegino” è dal 2003 un prodotto I.G.P. (Indicazione Geografica Tipica) il cui Disciplinare di produzione contempla quattro varietà e una zona di coltivazione compresa tra le province di Siracusa e Ragusa, per la precisone tra l’area di Pachino e Portopalo di Capo Passero fino ai territori dei comuni di Noto e Ispica.

Le tipologie di pomodoro di Pachino tutelate dal Disciplinare sono:

  • Ciliegino: dalla caratteristica forma piccola e tondeggiante, appunto a ciliegia, e dal colore lucente.
  • Costoluto: è un pomodoro grande, dalla coste marcate verde brillante, disponibile tutto l’anno.
  • Tondo liscio: piccolo e rotondo, verde scuro e dal sapore deciso.
  • Grappolo: sempre di piccole dimensioni e tondeggiante, verde o rosso brillante con colletto verde scuro.

Il pomodoro di Pachino in realtà non è una specie autoctona ma è stata introdotta a fine anni Ottanta del secolo scorso come varietà da un’azienda agroalimentare israeliana. La Festa del pomodoro di Pachino IGP si tiene a ogni anno in estate a Marzamemi (frazione marinara di Pachino).

Ciliegino e datterino, caratteristiche e differenze

Ciliegino e datterino hanno tanto in comune ma non tutto. Il pomodoro pachino varietà ciliegino contiene più acqua rispetto al datterino e ha un gusto molto dolce, “corretto” comunque da un giusto grado di sapidità grazie alle caratteristiche dei terreni vicino al mare in cui viene coltivato.

Il pomodoro di Pachino come tutti i pomodori è ricco di licopene oltre a essere fonte di minerali e vitamina C. Il pomodoro pachino varietà ciliegino ha la polpa consistente e si conserva bene a lungo; è altrettanto vero che contenendo più acqua del datterino abbisogna di una cottura più lunga in modo da far ben rapprendere il sugo.

Per le sue caratteristiche il ciliegino è ottimo sia crudo – ricercato ingrediente per antipasti o fresche insalate estive – sia cotto, per preparare un sughetto da leccarsi i baffi. Il datterino condivide con il ciliegino il colore rosso acceso e lucido e i grappoli a forma di spina di pesce, la forma è però più allungata, ovaleggiante, appunto datterina come dice il nome stesso. Il sapore? Dolcissimo.

Il grado zuccherino del pomodoro datterino (calcolato in gradi brix) è in genere di 8-10 gradi brix (con punte anche superiori), quello del ciliegino è di 6-8 gradi brix. La polpa del datterino è meno succosa di quella del ciliegino, la pelle è di solito più spessa. Ecco perché il datterino è l’ideale soprattutto per fare una bella salsa di pomodoro fresco con cui condire la pasta (un classico con gli spaghetti e il basilico fresco). Nulla impedisce ovviamente di utilizzarlo in tanti altri modi, a seconda della fantasia e del gusto di chi è in cucina!

Pomodoro ciliegino e pomodoro datterino vendita

Sull’e-commerce di Artigiano In Fiera, nella sezione condimenti e conserve, puoi trovare numerosi prodotti a base di pomodoro e pomodoro datterino e ciliegino, dalla salsa pronta al pomodoro datterino ai pomodori secchi sott’olio. Clicca qui per scoprirli!

 

Articoli correlati

Articoli correlati

Tutte le proprietà del succo di bergamotto

Succo di bergamotto proprietà: oltre a essere un’ottima soluzione per la spremuta...

Come profumare la casa al naturale

Come profumare la casa con rimedi naturali evitando di usare prodotti chimici...

Sei regali di Natale artigianali per fare bella figura

Non è sempre facile indovinare il regalo di Natale più giusto per...

Lascia un commento

campi obbligatori *

I segreti della Calabria, patria del bergamotto: la bellissima punta dello “Stivale”

Amari digestivi, un classico fine pasto

Tutte le proprietà del succo di bergamotto

I migliori dolci di Pasqua artigianali, e qualche chicca inaspettata

Mente sana in corpo sano

Lisola: la biancheria che sognavamo

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

ARTIGIANO IN FIERA

Magazine

Ottieni ora uno

SCONTO DEL 10%

Copia questo codice ed utilizzalo al tuo
prossimo acquisto: BENVENUTO10M