Blog Post

Uva: la regina della frutta autunnale

uva

L’uva è forse la frutta autunnale per eccellenza, la regina della tavola di questo periodo dell’anno. Bianca, rossa o nera, dal sapore più o meno dolce, è ricca di vitamine e di minerali e ha diverse proprietà come vedremo meglio tra poco. Frutto della vite, con l’uva si fa il vino, eccellenza del made in Italy enogastronomico. A tal proposito la vendemmia 2016 si annuncia davvero come una ottima annata secondo le stime diffuse giusto qualche giorno fa dall’Unione Italiana Vini.

Qualche cenno storico

La vite è una delle piante più antiche conosciute dalla civiltà mediterranea. Furono gli antichi greci a sviluppare viticoltura e vitivinicoltura e ad “esportarla” in Italia. Gli Etruschi appresero e trasmisero l’arte di fare il vino ai romani che avevano in Bacco (corrispettivo del greco Dioniso) il dio dell’uva, della vendemmia, del vino ma anche dell’estasi e degli eccessi che venivano celebrati nei famosi baccanali, i culti dedicati alla divinità nell’antica Roma.

Proprietà nutrizionali e benefiche dell’uva

L’uva è ricca di vitamine e minerali come potassio, calcio, ferro, fosforo, magnesio e selenio oltre a contenere folati. I polifenoli contenuti nella buccia dell’uva rossa e/o scura riducono il consumo energetico così come l’accumulo di grassi nel fegato e fanno diminuire gli zuccheri nel sangue e la pressione arteriosa. Ha poi effetti diuretici (per la maggior parte è composta di acqua) ed è un utile alleato contro la stipsi, le indigestioni, l’ipertensione e anche la degenerazione maculare.

La polpa dell’acino è ricca di vitamine B1, B6, B2, A e C e di acidi organici (malico, tartarico) che hanno proprietà antitumorali specifiche per la prostata. Più in generale l’abbondanza di polifenoli contenuti nella buccia (specie nera) oltre a contribuire alla riduzione della pressione sanguigna attraverso meccanismi antinfiammatori ha effetti antiossidanti. L’uva per l’80% è composta di acqua, per il 17% di zuccheri e poi di proteine, amminoacidi, grassi e minerali (potassio su tutti).

Tipi di uva

L’uva può essere bianca, rosè, rossa, con varie gradazioni di viola fino a sembrare quasi nera. Le varietà sono tantissime ma la distinzione base da fare è tra quella da tavola e quella da vino. L’uva della specie vitis vinicola o vite comune (la più diffusa) produce frutti sia per la tavola sia per il vino. Tra le varietà più note di uve rosse abbiamo l’uva fragola, molto dolce, derivata dalla vitis labrusca e originaria dell’America del Nord. Tra le uve bianche più diffuse e note abbiamo le varietà Italia, tra le più richieste e apprezzate, Victoria, Regina e la superlativa Sugraone. Tra le uve nere da menzionare la qualità Palieri e le “meno scure” Red Globe e Rosada.

Usi in cucina

L’uva viene consumata principalmente come frutta ma non solo. L’uso che si può fare di quella da tavola o di quella passa (sottoposta a essiccazione) sono i più vari senza dimenticare che il vino è un ingrediente essenziale per preparare – o meglio “sfumare” – salse e sughi per primi e secondi piatti di carne o di pesce. Tipico l’uso del vino rosso o bianco da far evaporare nella cottura dell’arrosto.  L’uva fragola poi oltre che ottima da consumare “da sola”, o accompagnata da una colorata macedonia di frutta autunnale, si presta alla grande per la preparazione di marmellate, torte e biscotti.

Con l’uva passa com’è noto si fanno tanti dolci, a cominciare dal panettone natalizio, tante torte salate, e ci si può condire anche un bel piatto di pasta con il pesce: con le sarde (specie in Sicilia) o con il baccalà (soprattutto in Campania). Con questo frutto si possono fare anche primi piatti un attimo più elaborati, tipo un risotto mantecato all’uva bianca gorgonzola e noci o anche (per chi non ama il gorgonzola) con parmigiano reggiano e noci o nocciole.

Prodotti salutari a base di uva

Marmellate di uva

Su Artimondo trovate prodotti salutari e artigianali a base di uva. Tra i più consigliati ci sono senz’altro le confetture. In particolare, è una vera e propria delizia la composta di uva Montepulciano d’Abruzzo, ottenuta da uva matura, privata dei semi, che viene cotta lentamente e dolcificata con il miele. Ha un gusto delicato e diverso da tutte le altre confetture all’uva grazie alle tenere bucce degli acini e ha una croccantezza che si percepisce leggermente sotto ai denti e in virtù della quale, in dialetto locale, viene chiamata “Scrucchiata”. Uva Montepulciano d’Abruzzo e miele sono gli unici ingredienti di questa confettura genuina.

Ottima anche la confettura extra di uva allo zenzero, un prodotto biologico di alta qualità che si ottiene da un’antica varietà di uva bianca proveniente da agricoltura biologica e coltivata in Sicilia. Perfetta sia su pane o fette biscottate, per farcire crostate, croissant e altri dolci, sia per accompagnare formaggi freschi e carni bianche.

Un altro prodotto consigliato a chi vuole un carico di energia salutare e magari anche un effetto detox è il succo d’uva con melagrana, zenzero e menta. Il succo delle melagrane viene spremuto a mano poche ore dopo il raccolto per ottenere il miglior prodotto possibile.

Succo di uva melagrana e zenzero

 

Articoli correlati

Articoli correlati

Come profumare la casa al naturale

Come profumare la casa con rimedi naturali evitando di usare prodotti chimici...

Sei regali di Natale artigianali per fare bella figura

Non è sempre facile indovinare il regalo di Natale più giusto per...

Liquori per dolci: i migliori ingredienti per ricette di dessert sfiziosi

I liquori sono spesso degli ingredienti molto utili, in alcuni casi addirittura...

Lascia un commento

campi obbligatori *

Lisola: la biancheria che sognavamo

ARTIGIANO IN FIERA 2023 BIOLOGICO, VEGANO, SENZA GLUTINE E I PRODOTTI DELLO STARE BENE

Come profumare la casa al naturale

Risotto alla birra: con lo speck e ai funghi. Due ricette facili

Sei regali di Natale artigianali per fare bella figura

Lebkuchen, i biscotti di Natale altoatesini: tutto il gusto della tradizione

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

ARTIGIANO IN FIERA

Magazine

Ottieni ora uno

SCONTO DEL 10%

Copia questo codice ed utilizzalo al tuo
prossimo acquisto: BENVENUTO10M