Blog Post

Composta | Glossario dell’artigianato

Composta:

composta di frutta

la composta può essere definita come una marmellata di frutta preparata però con poco zucchero, in genere in percentuale inferiore al 45%. Per composta di frutta si intende quindi un prodotto che non ha un contenuto sufficiente di zuccheri per essere chiamato marmellata o confettura. La composta si differenzia quindi sia dalla marmellata, termine che può esse usato solo per preparati a base di agrumi, sia dalla confettura, termine utilizzato invece per i preparati a base di tutti gli altri frutti e anche di verdura/ortaggi. La marmellata deve avere un contenuto minimo di frutta del 35%, la composta del 65% per un concentrato di vitamine e altri nutrienti di tutto rispetto.

Caratteristiche della composta di frutta

Quindi per potersi chiamare composta la quantità di frutta presente in 1000 grammi di prodotto deve essere non inferiore a 65 grammi sennò ci troviamo davanti a una marmellata o a una confettura. Di solito nelle composte la frutta è del tutto omogenea perché frullata, è senza grumi o residui, l’ideale insomma da spalmare.

Le composte di frutta apportano pochi zuccheri rispetto a marmellate e confetture per un apporto calorico affatto esagerato. Ottime per fare colazione o per la merenda, la composta di frutta è usata anche in pasticceria o per guarnire dolce fatti in casa a base di frutta con quantità di zuccheri non elevate.

Buona anche con i formaggi, la composta di frutta si può trovare di arance, albicocche, pesche, fichi, ciliegie, fragole e di tutti gli altri frutti con cui di solito si fanno le marmellate. Visto che in genere le composte non contengono conservanti una volta aperto il vasetto questo va lasciato nel frigorifero e consumato al più presto per non farne disperdere aroma e gusto.

In sintesi la composta è di solito più ricca di frutta e più povera di zuccheri rispetto a marmellate e confetture e dato che gli zuccheri contenuti provengono soltanto dalla frutta stessa, l’apporto calorico è decisamente minore.


Glossario dell’artigianato | Indice

 

Articoli correlati

Articoli correlati

Agrumi | Glossario dell’artigianato

Agrumi: Gli agrumi, con i loro colori, sapori e profumi, hanno un...

Aglio | Glossario dell’artigianato

Aglio: con il termine aglio si intende solitamente l’Allium sativum, che si...

Bio (biologico) | Glossario dell’artigianato

Bio (biologico): Con il termine bio (biologico) si intende solitamente quella tecnica...

Lascia un commento

campi obbligatori *

Lisola: la biancheria che sognavamo

ARTIGIANO IN FIERA 2023 BIOLOGICO, VEGANO, SENZA GLUTINE E I PRODOTTI DELLO STARE BENE

Come profumare la casa al naturale

Risotto alla birra: con lo speck e ai funghi. Due ricette facili

Sei regali di Natale artigianali per fare bella figura

Lebkuchen, i biscotti di Natale altoatesini: tutto il gusto della tradizione

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

ARTIGIANO IN FIERA

Magazine

Ottieni ora uno

SCONTO DEL 10%

Copia questo codice ed utilizzalo al tuo
prossimo acquisto: BENVENUTO10M