Blog Post

Filo ritorto | Glossario dell’artigianato

Filo ritorto:

filo ritorto

per filo ritorto si intende il filo (di cotone, seta etc.) che dopo la filatura viene sottoposto a una particolare operazione finalizzata ad attorcigliarlo, ad abbinare i filati che dopo il procedimento saranno appunto ritorti, in definitiva di accresciute dimensioni e più resistenti.

I filati ritorti possono essere a due o più capi anche a seconda dell’utilizzo per il quale sono stati realizzati, si pensi alla differenza tra un filo di Scozia ritorto usato per le calze e un filato in cotone meno pregiato utilizzato per un pullover.

In genere i fili ritorti sono formati da fili dello stesso titolo e denominati con due numeri separati da una sbarretta: il primo indica il titolo comune, il secondo il numero dei fili ritorti insieme.

Tipi di filo ritorto

In base all’uso per il quale sono destinati i fili ritorti si dividono in tre grandi tipologie: a torsione soffice o morbida, a torsione regolare, anche detta ordinaria, e a torsione forte. La torcitura viene eseguita da apposite macchine chiamate ritorcitoi che sono del tutto simili ai filatoi, con la sostanziale differenza che nei secondi vengono impiegati cilindri alimentatori al posto di cilindri stiratori.

Tipi di ritorcitoi e di ritorcitura

I ritorcitoi per fare il filo ritorto possono essere ad anello e ad alette, i primi sono macchine buone in genere per tutte le lavorazioni mentre i secondo sono preferibili nei casi di ritorcitura di filati molto fini o molto grossi che abbisognano di una elevata regolarità di torsione. Nei cosiddetti ritorcitoi fantasia invece la macchina è predisposta per ottenere fili ritorti speciali come quelli a nodo, a fiamme e bottonato.

Infine la torcitura può avvenire a secco e a umido. La seconda tecnica è in particolare adatta alla produzione di un filo ritorto più regolare e si suddivide a sua volta in torcitura a umido secondo il sistema scozzese, dalla bagnatura maggiore, per ritorti a forte torsione, e secondo il sistema inglese usato maggiormente per filati da tessitura e da ricamo come il punto croce.


Glossario dell’artigianato | Indice

 

Articoli correlati

Articoli correlati

Agrumi | Glossario dell’artigianato

Agrumi: Gli agrumi, con i loro colori, sapori e profumi, hanno un...

Aglio | Glossario dell’artigianato

Aglio: con il termine aglio si intende solitamente l’Allium sativum, che si...

Bio (biologico) | Glossario dell’artigianato

Bio (biologico): Con il termine bio (biologico) si intende solitamente quella tecnica...

Lascia un commento

campi obbligatori *

I segreti della Calabria, patria del bergamotto: la bellissima punta dello “Stivale”

Amari digestivi, un classico fine pasto

Tutte le proprietà del succo di bergamotto

I migliori dolci di Pasqua artigianali, e qualche chicca inaspettata

Mente sana in corpo sano

Lisola: la biancheria che sognavamo

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

ARTIGIANO IN FIERA

Magazine

Ottieni ora uno

SCONTO DEL 10%

Copia questo codice ed utilizzalo al tuo
prossimo acquisto: BENVENUTO10M