Blog Post

La ricetta delle lasagne con patate e tartufo

lasagne con patate e tartufo

Nuova stagione, nuovi primi piatti! Con l’arrivo dell’autunno ritroviamo diverse ricette gustose e succulente. Tra queste le lasagne con patate e tartufo. Ottima idea per il pranzo della domenica o per fare bella figura con gli ospiti, le lasagne (verdi) con patate e tartufo sono un piatto davvero sostanzioso ma dal gusto raffinato. L’esecuzione della ricetta è facile e non richiede più di trenta minuti ma se volete semplificarla ulteriormente potete usare le lasagne già pronte. Vediamo ingredienti e preparazione.

Lasagne con patate e tartufo: ingredienti e preparazione

Per realizzare la ricetta proposta ci servono questi ingredienti (dosi indicative per 4 porzioni, eventualmente moltiplicabili):

-250 grammi di pasta fresca all’uovo agli spinaci (o di lasagne verdi già pronte)
-Un tartufo nero da 30 grammi circa
-400 grammi di patate
-200 grammi di crescenza
-100 grammi di robiola
-250 ml di latte
-40 grammi di parmigiano
-20 grammi di burro
-sale q.b.

Preparazione. Prima sbucciamo, laviamo e facciamo a fettine sottili le patate mettendole a mollo in acqua fredda, poi prendiamo una casseruola e mettiamo a bollire l’acqua, quindi aggiungiamo il sale e le patate facendole cuocere per circa 5 minuti; dopo averle fatte scolare le adagiamo su un foglio di carta da forno. Passiamo alla pulizia del tartufo: eliminiamo la parte esterna, lo tagliamo a fettine, lo tritiamo e lo teniamo da parte.

Ora in un altro recipiente possiamo frullare la crescenza con il latte, dopodiché aggiungiamo il tartufo, la robiola e aggiustiamo di sale. Se facciamo in casa la pasta all’uovo, bastano 200 grammi di farina e 2 uova (sempre dosi per 4 persone, più circa 100 grammi di spinaci lessati e poi tritati nel mixer da unire all’impasto).

Per fare la pasta all’uovo disponiamo la farina a fontana, apriamo le uova al centro, aggiungiamo un po’ di sale e impastiamo per una decina di minuti fino a ottenere una pasta omogenea, non troppo morbida (nel caso aggiungiamo un po’ di farina) ma nemmeno troppo solida (aggiungiamo un po’ d’acqua). Quindi facciamo riposare la nostra palla d’impasto per una ventina di minuti per poi tirarla a sfoglia, mettendo la macchinetta alla penultima tacca.

Usiamo una rotella dentellata per fare dei rettangoli di circa 10×15 cm che scotteremo uno per volta, in ebollizione salata, per poi farli asciugare su della carta da forno. A questo punto prendiamo una pirofila e la rivestiamo con un foglio di carta da forno che avremo bagnato e strizzato.

Cominciamo a stendere le sfoglie ricoprendo bene il fondo e poi alterniamo strati di patate e crema di tartufo a strati di sfoglia. Sull’ultimo disponiamo la cremetta di formaggio e parmigiano e mettiamo le nostre lasagne con patate e tartufo in forno preriscaldato a 180° per 35-40 minuti. Facciamo riposare per qualche minuto e serviamo in tavola, magari colorando la superficie con una spruzzata di prezzemolo tritato.

 

Articoli correlati

Articoli correlati

Risotto alla birra: con lo speck e ai funghi. Due ricette facili

Il risotto alla birra è un primo piatto dalla preparazione semplice e...

Lebkuchen, i biscotti di Natale altoatesini: tutto il gusto della tradizione

Ogni regione italiana ha i suoi dolci tradizionali di Natale: da un...

Pasta alla carbonara: pancetta o guanciale?

È un dilemma per tutti gli amanti (e non) della cucina e...

Lascia un commento

campi obbligatori *

Lisola: la biancheria che sognavamo

ARTIGIANO IN FIERA 2023 BIOLOGICO, VEGANO, SENZA GLUTINE E I PRODOTTI DELLO STARE BENE

Come profumare la casa al naturale

Risotto alla birra: con lo speck e ai funghi. Due ricette facili

Sei regali di Natale artigianali per fare bella figura

Lebkuchen, i biscotti di Natale altoatesini: tutto il gusto della tradizione

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

ARTIGIANO IN FIERA

Magazine

Ottieni ora uno

SCONTO DEL 10%

Copia questo codice ed utilizzalo al tuo
prossimo acquisto: BENVENUTO10M